Territorio & Comunità

ATTIVITÀ culturali

ARTEMARE

Associazione culturale nata del 2006 con lo scopo di celebrare la bellezza dell’arte e la cultura salentina in tutte le loro differenti forme di espressione.

Musica, letteratura, mostre fotografiche e pittoriche sono solo alcuni dei modi nei quali l’arte si manifesta.

Giunta alla sua 14* Edizione la Rassegna Artemare, incontri di arte e cultura tra i due marinon si presenta semplicemente come una serie di eventi itineranti nel territorio, ma bensì come un’esperienza di dialogo e conoscenza reciproca tra persone di culture e luoghi differenti.

Professionisti di alto livello, personaggi di fama nazionale ed internazionale, ogni anno scelgono angoli del nostro Salento, carichi di intima bellezza e suggestione profonda, per fare da background alle loro creazioni.

FARE MEDITERRANEO

Un evento controcorrente che prende luogo sul lungomare di Santa Maria di Leuca e mette insieme quasi 100 aziende d’eccellenza tra i settori dell’agroalimentare, vitivinicolo, artistico, tessile, bioedilizia, digitale e dei servizi del territorio.

Fare Mediterraneo pone l’attenzione su tematiche come

✓ Tradizione manifatturiera Made In Italy e Made In Puglia

✓ Il Piano Industria 4.0 rivolto alle nuove tecnologie

✓ Economia Sociale

Un evento che oltre ad essere un palcoscenico economico per le aziende, funge da luogo dove poter creare network e collaborazioni, il tutto racchiuso in un’atmosfera gioviale tra cultura, musica e buon cibo!

La vera missione di quest’evento nasce dalla visione intraprendente, creativa e lungimirante di persone che hanno scommesso sull’innovazione del territorio, senza snaturare l’essenza straordinaria di questa magica terra.

ATTIVITÀ sportive

Lo sport insegna, ed è proprio la sua dimensione ludica che più contribuisce alla crescita e all’educazione.

La consapevolezza che lo sport sia “un gioco” e che allo stesso tempo non lo sia, permette di riscoprire i valori della condivisione e della socialità.

Dal momento che si tratta di pura competizione, vengono esaltati anche valori quali

✓ il rispetto delle regole

✓ etica della disciplina

✓ sacrificio e dedizione

SAN PAOLO SPORT SALENTO

ASCLA ha dato vita all’associazione S. Paolo Sport Salento APS, con lo scopo di promuovere lo sport come attività formativa e di relazione sociale.

Perché abbiamo scelto il calcio?

Consideriamo il calcio una delle migliori palestre sociali dove crescere e imparare i valori di una vita corretta e leale.

Il calcio è forse lo sport di squadra per eccellenza, che impartisce moltissime le lezioni di vita.

È inclusione, amicizia e rispetto.

Durante una partita di calcio, fai parte di una squadra, non esistono differenze e persino l’avversario contro cui giochi, in qualche modo, diventa tuo complice..

Il calcio premia il talento dei singoli che sanno esaltarsi attraverso il lavoro di squadra. È così che si raggiungono gli obiettivi.

Ogni giocatore è un piccolo ingranaggio che si incastra alla perfezione con il suo compagno, per far funzionare al meglio la macchina e portare a casa la vittoria!

Per questo stare con il prossimo diventa un’esperienza fondamentale per imparare il senso di appartenenza a un gruppo.

ASCLA NEL sociale

“Nessun giorno è lungo per chi lavora

Seneca

CENTRO DI SOLIDARIETÀ

Il nostro Centro di Solidarietà nasce con lo scopo di sostenere la persona nella ricerca del lavoro.

In un mondo nel quale il lavoro è diventato il bisogno (quasi primario) di ogni persona per la sopravvivenza, il nostro centro supporta, attraverso un colloquio conoscitivo, tutti coloro che sono alla ricerca di occupazione, con il compito di mettere in luce le capacità e le potenzialità di ognuno.

Cerchiamo di far emergere, attraverso le esperienze maturate, gli obiettivi personali e professionali, e proponiamo possibili percorsi formativi e lavorativi che meglio si adattano alle loro esigenze.

Il compito primario che il nostro centro di solidarietà si pone, è cercare di prevenire il disagio sociale dovuto alla mancanza di lavoro, contribuendo allo svolgimento di tutti quei processi di accompagnamento all’inclusione lavorativa.

SCUOLA DEI mestieri

SALVE UMANI TALENTI

Restituire alla comunità di Salve un bene confiscato alla criminalità organizzata è stato l’obiettivo del Programma Operativo Nazionale Sicurezza, affidato all’associazione di promozione sociale Santa Caterina da Siena insieme ad ASCLA e ad altre realtà educative della provincia di Lecce.

Numerosi sono stati gli interventi atti ad offrire un’occasione di reinserimento sociale e lavorativo ai giovani a rischio fra i 14 e i 21 anni, con particolare attenzione ai minori segnalati dai servizi sociali e dal Tribunale dei minori.

L’11 Giugno 2015 si è tenuta l’inaugurazione del Centro Polifunzionale dei Mestieri, che da ex magazzino dismesso oggi ospita attività e percorsi formativi alla scoperta di mestieri che hanno fatto la storia dell’artigianato salentino, in un’ottica di autoimprenditorialità e incremento delle possibilità di inserimento lavorativo.

Oggi sono presenti all’interno della struttura:

Inoltre sono presenti alloggi con 12 spazi letto e ampi spazi verdi all’esterno (utilizzati tra l’altro per attività istruttive legate all’agricoltura).