Le attività di formazione professionale hanno l’obiettivo di formare i giovani e gli adulti che intendono entrare o reinserirsi nel mondo del lavoro migliorando e accrescendo le competenze pratiche di cui hanno bisogno.

La figura professionale formata acquisisce valore, si innova in termini di conoscenze, competenze e soft skill utili per risultare vincente nel mondo del lavoro.

PERCORSI d’impresa

Imprenditori e professionisti sono ruoli diversi ma tenuti assieme dalla necessità di aggiornare con costanza le capacità e le conoscenze che sostengono ruoli manageriali e consulenziali.

La leva della formazione d’impresa e per il mondo delle professioni risulta spesso decisiva per il futuro di un’impresa o di uno studio di consulenza. ASCLA supporta concretamente chi occupa questi ruoli attraverso un’azione che parte dalla condivisione e dell’analisi dei bisogni, si concretizza in percorsi di formazione curvati sui bisogni reali di imprese e studi professionali e termina con la produzione di reale valore aggiunto per le realtà coinvolte.

Le aree di formazione possono essere individuate, da professionisti e imprenditori, all’interno di un catalogo di percorsi che si evolve sulla base dei diversi scenari che impattano sul mondo del lavoro, delle aziende e dei servizi alle imprese. Alcune di esse interessano ambiti innovati e di forte attualità quali:

 

Da alcuni anni, il Piano d’Impresa 4.0 orienta gli investimenti in innovazione da parte delle organizzazioni che operano in tutti i settori interessati dall’introduzione di nuove soluzioni di prodotto e/o di processo a marchio 4.0 (Big Data, IoT, etc.) Si tratta di innovazioni necessarie e irreversibili che aumentano la competitività delle imprese e le competenze delle risorse professionali che operano al loro interno. È su quest’ultimo versante che Ascla sostiene le aziende, pianificando interventi di formazione aziendale curvati sulle necessarie competenze manageriali, tecniche e tecnologiche funzionali ai nuovi modelli organizzativi e produttivi.

Gli scenari economici e produttivi hanno e avranno un impatto decisivo sugli assetti organizzativi delle aziende di ogni settore produttivo. Dai nuovi modelli di gestione delle risorse umane a una produzione sempre più orientate al cliente e alla Qualità,  la formazione aziendale può generare valore nelle organizzazioni e per le persone. Ascla è in grado di creare e implementare nuovi collegamenti tra sviluppo, formazione e performance produttive attraverso interventi di progettazione e pianificazioni di interventi sullo sviluppo di competenze-chiave.

Le opportunità sui mercati globali e la diffusione dell’e-commerce implicano lo sviluppo di competenze essenziali: dalla conoscenza dei meccanismi del marketing digitale agli strumenti della comunicazione d’impresa 4.0, dalle strategie omnichannel al Digital Direct Marketing. Ascla ha sviluppato una notevole esperienza nella gestione di questi processi aziendali di transizione, accreditandosi come partner formativo per le PMI del territorio pugliese.

Le dinamiche del cambiamento d’impresa determinano accelerazioni che impattano sulle strategie, sugli investimenti strutturali e strategici e sugli asset produttivi di un’organizzazione. Tutto questo ha bisogno di nuovi modelli di governance e approcci manageriali flessibili. Da anni, Ascla affianca le aziende di ogni settore produttivo, allo scopo di identificare le modalità formative più funzionali a colmare i gap di competenze correlati con i nuovi scenari e con le nuove tematiche di settore.

Vuoi avere più informazioni?

Compila questo modulo e ti risponderemo il più presto possibile.

    Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e ne accetto termini e condizioni.
    *INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 REGOLAMENTO UE 2016/679. Ti informiamo che i dati personali ivi indicati sono raccolti e trattati per dare seguito alla tua richiesta. Leggi l'informativa completa a questo link.